News

Agg.Normativo n.5 Luglio 2019

di Redazione Rete Ambiente

Data 16/07/2019

Nella riunione che ha approvato l’agenda dei lavori, i capi di Stato e di Governo della Ue hanno concordato sulla necessità di costruire un’Europa verde, equa, sociale e a impatto climatico zero. Il successo della transizione verde dipenderà da una consistente mobilizzazione di investimenti privati e pubblici e dalla disponibilità di un’efficace economia circolare, nonché dalla presenza di un mercato europeo dell’energia integrato, interconnesso e ben funzionante che fornisca energia sostenibile, sicura e a prezzi accessibili.

Per il Consiglio europeo, nel varare e proporre misure per la transizione verso un’Europa a impatto climatico zero la Commissione europea dovrà tenere conto delle singole specificità dei Paesi dell’Ue, della competitività dell’industria europea, di misure giuste e socialmente equilibrate e del diritto di ogni Stato membro di decidere in merito ai propri mix energetici. Infine occorrerà basarsi sulle misure già introdotte per raggiungere l’obiettivo di riduzione al 2030 del 40% delle emissioni (rispetto ai livelli del 1990) previsto dal Quadro per l’energia e il clima 2030 (Comunicazione Commissione Ue 22 gennaio 2014). Non è stata raggiunta l’unanimità sull’obiettivo di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

Ti potrebbero interessare
circularity e aworld
Circularity e AWorld insieme per promuovere azioni concrete per la sostenibilità

Come Società Benefit, Circularity e AWorld uniscono le forze per promuovere la sostenibilità e supportare le imprese e i loro…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Acque reflue urbane, intesa Ue su revisone disciplina

Il Parlamento europeo e il Consiglio Ue hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sulla proposta di direttiva che estende gli…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Carbonio alle frontiere, slitta termine dichiarazione

Ci sono 30 giorni in più per presentare la dichiarazione delle merci importate soggette al meccanismo di adeguamento del carbonio…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Riparazione prodotti e riduzione rifiuti: c'è l'accordo Ue

Parlamento europeo e Consiglio Ue hanno raggiunto, in base a quanto comunicano le istituzioni il 2 febbraio 2024, un accordo…

Leggi adesso arrow_right