x

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.OK

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy.Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa o continuando a navigare in altro modo.OK

Articolo

Circularity

Salomon lancia la scarpa interamente riciclata in uno scarpone da sci

La soluzione vincente e in linea con i principi dell'economia circolare è l'utilizzo del Tpu (poliuretano termoplastico), che in molte scarpe viene utilizzato tra le diverse componenti, ma non in modo esclusivo.

March, 2020

Realizzare calzature più sostenibili non è un compito facile, sopratutto perché le scarpe da ginnastica sono prodotte utilizzando una moltitudine di materiali che non sono tra i più ecologici.
Ma solo perché realizzare calzature sostenibili non è facile non significa che non valga la pena farlo.
Nel reparto calzaturiero di Salomon, numerosi esperti sono impegnati a lavorare su soluzioni di sostenibili per le scarpe del futuro.

Per esempio, il modello Crossamphibian Swift 2, arrivata nei negozi l'estate scorsa, è il primo prodotto di calzature Salomon realizzato con materiali riciclati. Ogni paio di scarpe Crossamphibian Swift 2 è prodotto con l'equivalente di 1,75 bottiglie di plastica, due spighe di grano e fondi di caffè scartati, tutti materiali post consumo. La parte frontale della scarpa è costituita da PET (polietilene tereftalato), derivante da bottiglie di plastica; le sezioni superiori sintetiche sono realizzate con fibre di mais al 50%, utilizzando due spighe di grano. La pelle scamosciata della linguetta è realizzata in plastica riciclata e la soletta è composta da 10 grammi di fondi di caffè utilizzando la tecnologia S-Café, che aiuta anche a controllare gli[...]




— ti potrebbe interessare anche
right circularity

Da scarti di agrumi a pectina come addensante natu

Autore: Circularity

Il Pacchetto Economia Circolare

Autore: Edizioni Ambiente

icon circularity

Per leggere gli articoli completi è necessario essere registrati

Registrati