x

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.OK

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy.Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa o continuando a navigare in altro modo.OK

Articolo

Redazione Nextville

Eolico offshore, un potenziale ancora da sfruttare

La tecnologia eolica offshore potrebbe teoricamente generare ogni anno oltre 420.000 TWh, una quantità di 18 volte superiore all'intera domanda globale di energia elettrica.

November, 2019

Questo dato, contenuto nell'Offshore Wind Outlook 2019 pubblicato oggi dalla IEA, mostra da solo l'enorme potenziale dell'eolico offshore. Si tratta dello studio globale fino ad oggi più completo sull'argomento, realizzato grazie anche ad una nuova analisi geospaziale, appositamente commissionata per mappare i venti lungo centinaia di migliaia di chilometri di costa in tutto il mondo.

Tra il 2010 e il 2018, il mercato globale dell'eolico offshore è cresciuto di quasi il 30% all'anno; alla fine del 2018, in Europa risultavano installati quasi 20 GW di capacità, concentrati soprattutto nel Regno Unito, in Germania e Danimarca. Ma lo scorso anno è stata la Cina a emergere come nuovo leader del settore, installando nel solo 2018 ben 1,6 GW di nuova capacità of[...]




— ti potrebbe interessare anche
right circularity

Aee: quando comunicare le variazioni

Autore: di Maria Letizia Nepi

Revet: sedute circolari

Autore: Materia Rinnovabile n. 29-30

icon circularity

Per leggere gli articoli completi è necessario essere registrati

Registrati