x

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.OK

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy.Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa o continuando a navigare in altro modo.OK

Articolo

Alessandro Geremei, ReteAmbiente

Pneumatici fuori uso (Pfu) nel decreto "End of Waste"

Il Ministro dell’ambiente ha firmato il regolamento che definisce la "cessazione della qualifica di rifiuto" per la gomma vulcanizzata derivante da Pfu, che ora si avvia verso la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

A renderlo noto è Ecopneus, la società consortile per il rintracciamento, la raccolta, il trattamento e la destinazione finale dei pneumatici fuori uso, creata dai principali produttori di pneumatici operanti in Italia in base all'articolo 228 del Dlgs 152/2006, con un comunicato stampa pubblicato il 1° aprile 2020.

Lo schema del regolamento firmato dal Ministro, già favorevolmente licenziato dal Consiglio di Stato alla fine dello scorso anno (parere del 23 dicembre 2019), è composto da 6 articoli e 3 allegati, i quali stabiliscono i requisiti tecnici da rispettare per far cessare la qualifica di rifiuto della gomma vulcanizzata e per trasformarla in gomma vulcanizzata granulare (Gvg), gli scopi specifici ai quali la stessa può essere destinata e il modello della dichiarazione di conformità (Ddc) da utilizzare allo scopo.

Tra le principali novità operative introdotte dal provvedimento, Ecopneus segnala:

  • l’obbligo per gli impianti di trattamento di dotarsi di un sistema per il lavaggio dei Pneumatici Fuori Uso in ingresso idoneo ad eliminare le impurità superficiali;
  • l’istituzione di campionamenti e analisi sul materiale riciclato in uscita;
  • la certificazi[...]



— ti potrebbe interessare anche
right circularity

Emergenza Coronavirus e rifiuti, indicazioni MinAm

Autore: Francesco Petrucci - ReteAmbiente

Battelle lancia il «Battelle Critical Care» per

Autore: Circularity

icon circularity

Per leggere gli articoli completi è necessario essere registrati

Registrati