Articolo

Francesco Petrucci, ReteAmbiente

Riduzione emissioni inquinanti, Stati Ue devono fare di più

Secondo l'Agenzia Ue dell'ambiente le riduzioni delle emissioni di inquinanti atmosferici degli Stati Ue nel 2019 sono in linea con la normativa ma occorreranno più sforzi per i target 2020-2029.

September, 2021

Il briefing dell'Autorità europea per l'ambiente "National emission reduction commitments (Nec) Directive reporting status 2021" del 26 agosto 2021 ha fatto il punto sulla riduzione delle emissioni degli Stati membri nel periodo 2010-2019"coperto" dalla direttiva Nec (National emission ceiling) 2001/81/Ce poi abrogata dalla direttiva 2016/2284/Ue (recepita dal Dlgs 81/2018). Gli sforzi collettivi degli Stati membri hanno fatto sì che le emissioni totali dell'Unione dei quattro inquinanti regolamentati (ossido d'azoto, composti organici volatili non metanici, ammoniaca e diossido di zolfo) siano ben al di sotto dei [...]




— ti potrebbe interessare anche
right circularity

Transizione ecologica, il Piano Mite

Autore: Maria Letizia Signorini, ReteAmbiente

Fanghi di depurazione di acque reflue urbane: non

Autore: Paola Ficco, “Avvocato - Giurista ambientale e Direttore della Rivista RIFIUTI

icon circularity

Per leggere gli articoli completi è necessario essere registrati

Registrati