x

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy.Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa o continuando a navigare in altro modo.I consento

Articolo

Redazione Normativa Reteambiente

Epidemia Coronavirus, confermate norme specifiche sicurezza sul lavoro

Confermato da un ennesimo decreto governativo l'allargamento delle semplificazioni per gli obblighi antinfortunistici al fine di favorire la modalità di lavoro a distanza (cd."smart working").

Il Dpcm 8 marzo 2020 (Guri dello stesso giorno) ha disposto (in sostanziale continuità normativa con i precedenti Dpcm) che  la modalita' di lavoro agile disciplinata dagli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio 2017, n. 81, puo' essere applicata, per la durata dello  stato  di  emergenza di  cui  alla  deliberazione  del Consiglio dei ministri 31 gennaio 2020, dai datori di lavoro  a  ogni rapporto di lavoro subordinato, nel  rispetto  dei  principi  dettati dalle  menzionate  disposizioni,  anche  in  assenza  d[...]




— ti potrebbe interessare anche
right circularity

Incentivi per imballaggi e riciclo rifiuti, in arr

Autore: Redazione Normativa Reteambiente

Lablaco, la piattaforma per la moda digitale, tras

Autore: Antonella Ilaria Totaro, Materia Rinnovabile

icon circularity

Per leggere gli articoli completi è necessario essere registrati

Registrati