« Torna ai settori circolari« Back to the circular sectors

RISTORAZIONE

Produci e distribuisci pasti?
Questa sezione è dedicata a tutte le imprese che rientrano nel settore della ristorazione e che vogliono avviarsi verso percorsi di economia circolare quali bar, ristoranti, catene fast food, mercati, ristorazione collettiva e ditte specializzate in somministrazione di cibi e bevande.
Do you produce and distribute meals?
This section is dedicated to all companies that are part of the catering sector and who want to move towards circular economy paths such as bars, restaurants, fast food chains, markets, collective catering and companies specializing in the administration of food and drinks .

Direttive E Obiettivi EuropeiEuropean Directives And Objectives

Ridurre lo spreco alimentare e l'uso di plasticaReduce food waste and the use of plastic

  • È necessario attuare misure di riduzione dei rifiuti alimentari del 30% entro il 2025 e del 50% entro il 2030.
  • Ridurre il consumo dei prodotti in plastica monouso entro il 2026: tazze e bicchieri con i loro coperchi, contenitori per alimenti pronti al consumo (quali fast-food, sandwich, box di insalata, packaging di frutta, verdura e dolci confezionati).
  • Bandire la plastica usa e getta, che comprende prodotti in plastica oxo-degradabile e in plastica monouso, quali: stoviglie, posate, cannucce, agitatori per bevande, bicchieri e contenitori per alimenti in poliestere espanso  (come i contenitori con o senza coperchio, usati per conservare cibo pronto per essere consumato)
  • It is necessary to implement measures to reduce food waste by 30% by 2025 and by 50% by 2030.
  • Reduce the consumption of disposable plastic products by 2026: cups and glasses with their lids, containers for ready-to-eat foods (such as fast-food, sandwiches, salad boxes, packaging of packaged fruit, vegetables and sweets).
  • Banning disposable plastic , which includes oxo-degradable and single-use plastic products, such as: tableware, cutlery, straws, drink stirrers, glasses and containers for expanded polyester foods (such as containers with or without lids, used to store ready-to-eat food)

Come?How?

Attuare programmi zero-waste e di sensibilizzazione per il consumatore finale.Implement zero-waste and awareness-raising programs for the final consumer.

01

Puntare sul riciclo degli scarti, sul risparmio energetico Focus on recycling of waste , on energy saving

02

Investire sulla trasformazione dei materiali per realizzare packaging alternativoInvesting in the transformation of materials to create alternative packaging

03

Promuovere azioni sostenibili sui menù e attraverso il personal branding Promote sustainable actions on menus and through personal branding

04

CRITICITÀ DEL SETTORECRITICAL SECTOR

Sprechiamo 1/3 di quello che produciamoWe waste 1/3 of what we produce

Il settore della ristorazione e del consumo alimentare mostrano in modo tangibile le contraddizioni del modello lineare e l’impatto negativo che questi ultimi hanno sull’ambiente.
Quanto cibo buttiamo via in tutto il mondo? Le stime degli sprechi e delle perdite alimentari annuali globali per quantità risultano allarmanti:
  • 45% delle radici e dei tuberi
  • 45% di frutta e verdura
  • 35% di pesce.
  • 30 % dei cereali
  • 20% di carne e dei prodotti a base di carne,
  • 20% di prodotti lattiero-caseari
  • 20% semi oleaginosi e delle leguminose
Questo implica che, in termini di impatto ambientale, sprechiamo ogni anno 250.000 miliardi di litri di acqua (sufficienti a soddisfare il bisogno idrico degli abitanti di una città come New York per 120 anni) e 1.4 miliardi di ettari di superficie agricola, immettendo in atmosfera 3,3 miliardi di tonnellate di CO2 equivalente.
The catering and food consumption sector tangibly show the contradictions of the linear model and the negative impact that the latter have on the environment.
How much food do we throw away around the world? Estimates of global annual food waste and losses by quantity are alarming:
  • 45% of roots and tubers
  • 45% fruit and vegetables
  • 35% fish.
  • 30% cereals
  • 20% meat and meat products,
  • 20% dairy products
  • 20% oilseeds and legumes
This implies that, in terms of environmental impact, we waste 250,000 billion liters of water every year (sufficient to meet the water needs of the inhabitants of a city like New York for 120 years) and 1.4 billion hectares of agricultural area, emitting 3.3 billion tons of CO2 into the atmosphere equivalent.

0
%

SPRECO IN CUCINAWASTE IN THE KITCHEN

Le cucine arrivano a sprecare fino al 20% di cibo acquistato, spesso equivalente ai loro profitti netti totali. Kitchens waste up to 20% of purchased food, often equivalent to their total net profits.

0
%

CIBO SPRECATO IN ITALIAFOOD WASTE IN ITALY

In Italia la ristorazione nelle mense scolastiche spreca fra il 20% e il 50% del cibo cucinato ogni giorno. In Italy, catering in school canteens wastes between 20% and 50% of the food cooked every day.

0
%

PERDITE NELLA RISTORAZIONELOSSES IN RESTAURANTS

Complessivamente gli sprechi alimentari nella ristorazione ammontano al 22%, ossia 345 milioni di tonnellate di cibo.Overall, food waste in catering amounts to 22%, or 345 million tons of food.

0
K

TONNELLATE DI CIBO SPRECATETONS OF WASTE FOOD

Nei ristoranti italiani si sprecano ogni anno 185mila tonnellate di cibo. In Italian restaurants 185 thousand tons of food are wasted every year.

0
kg

CIBO IN SPAZZATURAFOOD IN GARBAGE

Ogni anno ciascuno di noi butta nella spazzatura circa 145 kg di cibo, spesso senza fare la raccolta differenziata.Each year, each of us throws around 145 kg of food in the garbage , often without separate collection.


ESEMPI VIRTUOSIGood examples

Alcune aziende hanno fatto del loro business un esempio virtuoso di applicazione dell’economia circolare. Grazie ad una visione d’insieme sistemica sono riuscite a sfruttare le proprie risorse per trarne vantaggi per sé e per l’ambienteSome companies have made their business a virtuous example of applying the circular economy. Thanks to a systemic overview, they were able to exploit their resources to gain advantages for themselves and for the environment

da cerealifrom cereals
a packaging to packaging
Alcune aziende sono riuscite a convertire i prodotti invenduti dei mercati ortofrutticoli in plastica 100% biodegradabile per realizzare packaging ecosostenibile per frutta e verdura. Un tipo di packaging che potrà avere una durata pari a quella dell’ortaggio per cui sarà utilizzato, in modo da evitare lo smaltimento dei rifiuti vegetali, risparmiando l’onere di recuperare materia prima dal rifiuto organico e ridurre l’utilizzo di plastica inquinante.Some companies have managed to convert unsold products from fruit and vegetable markets into 100% biodegradable plastic to create eco-friendly packaging for fruit and vegetables. A type of packaging that can have a duration equal to that of the vegetable for which it will be used, in order to avoid the disposal of vegetable waste, saving the burden of recovering raw material from organic waste and reducing its use of polluting plastic.
Dalla raccolta di umido organicoFrom the collection of organic wet
a secondo prodottodepending on product
Alcune aziende sono riuscite a gestire lo spreco alimentare all’interno dei centri commerciali trasformandolo in un’opportunità per creare un “secondo-prodotto” che possa essere reintrodotto e venduto nello stesso centro. Questo è possibile attraverso il recupero degli scarti organici, in particolare quelli separabili (per esempio arance e fondi di caffè).Some companies have managed to manage food waste within shopping centers by transforming it into an opportunity to create a "second-product" that can be reintroduced and sold in the same center. This is possible through the recovery of organic waste, in particular separable ones (for example oranges and coffee grounds).
strumenti di digitalizzazione e tracciabilitàdigitization and traceability tools
Alcune aziende del settore aiutano gli chef a ridurre gli sprechi mediante strumenti di digitalizzazione e tracciabilità per gestire e misurare gli scarti e i rifiuti nelle cucine. In questo modo si possono raccogliere tutte le informazioni necessarie per migliorare i processi produttivi e dimezzare lo spreco di cibo, risparmiando denaro e riducendo allo stesso tempo l'impatto ambientale.Some companies in the sector help chefs reduce waste by using digitization and traceability tools to manage and measure scraps and waste in kitchens. In this way, it is possible to collect all the information necessary to improve production processes and halve food waste , saving money and reducing the environmental impact at the same time.

FONTI: sources:

Ora che hai scoperto tutti i vantaggi economici e ambientali riservati alla tua azienda, entra anche tu a far parte dell'ECONOMIA CIRCOLARE! Now that you have discovered all the economic and environmental advantages reserved for your company, you too can become part of the CIRCULAR ECONOMY!

Avvia il tuo percorsoStart your journey