ytrtydsgs

Notizie dal mondo circolare

Come distruggere le Trash Islands di Materia Rinnovabile n°9

Ogni anno finiscono in mare 20 milioni di tonnellate di plastiche: danno vita a vere isole galleggianti dove si contano fino a 100.000 oggetti per chilometro quadrato. Oppure si depositano sui fondali. Con il rischio in entrambi i casi di finire nelle pance dei pesci. E anche nelle nostre.

[Vai all'articolo]

post-imaggine
C’è del buono nella CO2 (basta saperla prendere) di Materia Rinnovabile n°27

Non basta ridurre le emissioni di carbonio, ecco come al Centro per le tecnologie future sostenibili di Torino si studia anche come catturare, recuperare e valorizzare la CO2.

[Vai all'articolo]

post-imaggine
Italia in pole position nella lotta alla plastica monouso e al marine litter di Un Green New Deal per l’Europa, a cura di Edoardo Zanchini e Mauro Albrizio, Edizioni Ambiente 2019

I rifiuti dispersi in mare e sulle coste, in particolare plastici, sono un tema globale, al pari dei cambiamenti climatici.

[Vai all'articolo]

post-imaggine

In primo piano

Von der Leyen: neutralità climatica entro 2050

Caso studio del mese

Come trasformare il vecchio divano in biocarburante di Materia Rinnovabile n°5

Il libro del mese

Atlante mondiale della zuppa di plastica

La contaminazione da plastiche è ormai ubiqua, e oltre a fiumi, laghi e mari riguarda anche i suoli e persino l’aria: respiriamo, beviamo e mangiamo plastica, con impatti pesanti sulla salute e sul funzionamento degli ecosistemi.

Editoriale di Paola Ficco, “Avvocato - Giurista ambientale e Direttore della Rivista RIFIUTI

Rifiuti, non servono nuove sanzioni ma una consapevolezza nuova che si faccia carico anche di 135 milioni di tonnellate di rifiuti speciali

Aggiornamenti normativi

Eurostat, sviluppo sostenibile altalenante nell'Ue di Redazione Rete Ambiente

Il 28/6/2019 sono stati presentati i risultati dello studio Eurostat sugli obiettivi di Sviluppo sostenibile ("Oss") che l'Ue si è impegnata a raggiungere entro il 2030.

[Vai all'articolo]

Rapporto Ispra rifiuti speciali 2019, Italia leader nel riciclo di Redazione Rete Ambiente

Aumentano i rifiuti avviati al riciclo (+7,7%) e diminuiscono quelli diretti allo smaltimento secondo i numeri del Rapporto Ispra rifiuti speciali 2019 presentato il 18 luglio 2019.

[Vai all'articolo]

Emissioni gas serra, nuovo registro Ue da gennaio 2021 di Redazione Rete Ambiente

L'Ue ha stabilito le regole che disciplineranno il funzionamento del registro in cui vengono contabilizzate le operazioni rientranti nell'ambito del sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra (Eu Ets) a partire dal 2021.

[Vai all'articolo]

Ecolabel, proroga criteri Ue per televisori e ammendanti di Redazione Rete Ambiente

La Commissione europea con decisione del 1° luglio 2019 ha prorogato la validità dei vigenti criteri ecologici per ottenere il marchio Ecolabel Ue per i televisori e i substrati di coltivazione, ammendanti e pacciame.

[Vai all'articolo]

End of waste e oli esausti, chiarimenti in arrivo dalla Corte di Giustizia di Redazione Rete Ambiente

Su richiesta italiana, la Cge si appresta a fornire una interpretazione pregiudiziale riguardante la cessazione della qualifica di rifiuto ai sensi dell’articolo 6 della direttiva 2008/98/Ce.

[Vai all'articolo]

Sostenibilità edifici, nuova norma da UNI e ITACA di Redazione Nextville

Introdotte due novità: la valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici non residenziali e l’adeguamento alle normativa tecnica e ai Criteri Ambientali Minimi previsti dal Dm 11 ottobre 2017.

[Vai all'articolo]

Alghe spiaggiate, componente antropica va sempre rimossa di Redazione Rete Ambiente

A prescindere dalle modalità con le quali Comuni e concessionari decidono di gestire la posidonia spiaggiata, tutti i rifiuti di origine antropica presenti all'interno di tale biomassa vegetale devono comunque essere rimossi.

[Vai all'articolo]

Appalti green per i veicoli trasporto rifiuti, via alle nuove regole UE di Redazione Rete Ambiente

Dal 1° agosto 2019 sono in vigore le nuove regole della direttiva Ue che spinge per appalti di veicoli "green"anche per il servizio di raccolta rifiuti.

[Vai all'articolo]

imaggine

Quesito del mese

Smaltimento, i rifiuti raggruppati in D13 vanno solo alle operazioni da D1 a D12

DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO

© Copyright riservato - Riproduzione vietata - La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale, ove non diversamente indicato, di Circularity srl - Milano, e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.