schopenhauer essay on winning arguments doll essay silent dancing judith ortiz cofer essay should students wear uniforms persuasive essay apa rough draft essay impression essay
x

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy.Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa o continuando a navigare in altro modo.I consento

CODICE ETICO

Questo Codice Etico esprime valori di riferimento e impegni assunti dalla Società Circularity e da tutti coloro che collaborano con la nostra Società (Amministratori, Dipendenti e Collaboratori) nella conduzione delle attività aziendali. E’ responsabilità primaria di tutti osservare i principi e le politiche del Codice nella conduzione degli affari e nella gestione delle relazioni, promuoverne la divulgazione ed esserne esempio di concreta applicazione.

Nessuna attività od operazione aziendale può essere condotta in violazione dei principi del Codice e nessuna indicazione della dirigenza o di soggetti esterni che entrino in contatto con le nostre Società (Clienti, Fornitori, Istituzioni, …) può tradursi in condotte operative che violino la legislazione di riferimento o le procedure di controllo definite per garantire la correttezza e la trasparenza.

Parimenti le procedure e gli strumenti di controllo definiti dalla Direzione non possono essere interpretati come intralci burocratici atti a giustificare la mancata o inefficace attuazione di operazioni lecite in attuazione dell’interesse aziendale; essi sono meccanismi di tutela del patrimonio e dell’integrità di Circularity e come tali devono essere vissuti da tutti.

Nell’ambito del sistema di controllo interno, il Codice Etico costituisce presupposto e riferimento – previa valutazione dei rischi-reato connessi alle attività svolte e mediante rinvio  a procedure e meccanismi di formazione e attuazione delle decisioni aziendali – del sistema sanzionatorio adottati dall’Azienda secondo quanto previsto dagli artt. 6 e 7 del D. Lgs. n. 231 del 2001 e sulla base delle linee guida emanate da Confindustria ai sensi dell’art 6, comma 3, del citato decreto (così come approvate dal Ministero della Giustizia).

Ogni comportamento contrario alla lettera e allo spirito del Codice sarà sanzionato nel rispetto delle procedure definite dalla legislazione vigente e dal CCNL di riferimento. La Direzione di Circularity è garante della diffusione, applicazione e aggiornamento del Codice Etico, anche in funzione dell’evoluzione delle leggi di riferimento e della sensibilità civile, e si adopera per stimolare in tutti i Collaboratori la consapevolezza della sua importanza. La Direzione pertanto vigilerà con attenzione sull’osservanza del Codice e si farà carico di informare tutti gli interlocutori, in funzione dei ruoli e delle responsabilità, sulla sua esistenza e sui suoi contenuti.

PREMESSA

Circularity ha implementato la prima piattaforma digitale “Circularity” che, introducendo innovativi elementi di processo e prodotto, vuole ridefinire il mondo della green economy accompagnando la transizione verso la «circular economy» attraverso un nuovo modello trasparente e condiviso sempre più necessario per la sostenibilità e la competitività delle imprese.
La mission di Circularity è fornire servizi innovativi, ad elevato contenuto tecnologico ed accessibili alle Imprese guidandole attraverso l’ottimizzazione e la riduzione del consumo di risorse: “La nostra missione sarà permettere a qualsiasi impresa di procurarsi materie prime seconde facilmente minimizzando la produzione degli scarti e lo spreco di risorse”.

Il progetto parte dalla realizzazione di una piattaforma virtuale, dove fare in modo che il processo di simbiosi industriale tra le Imprese, possa generarsi, svilupparsi ed essere condiviso offrendo un servizio completo ed innovativo.

La piattaforma è un luogo virtuale che consente agli utenti appartenenti a diverse filiere o a differenti parti della catena del valore, di confrontarsi e di condividere, di analizzare, progettare e quindi offrire vicendevole supporto allo scambio di materiali.
Circularity si rivolge a tutti coloro che producono scarti di processo e a tutti coloro che possono utilizzare questi scarti di processo attraverso meccanismi di riuso, riciclo e/o recupero di materia ed energia. Insieme a questi due attori principali ci sono altre due importanti categorie, quella dei trasportatori di rifiuti e quella degli impianti di trattamento, recupero e smaltimento degli stessi.

Il Codice etico (di seguito per brevità “il Codice”), la quale predisposizione si inserisce all’interno dell’attività di adeguamento dei Modelli di Organizzazione Gestione e Controllo alle prescrizioni del D. Lgs. 231/2001, nasce innanzitutto dalla volontà di formalizzare principi, quali correttezza, lealtà, integrità, trasparenza, impegno morale e professionale che fanno parte della storia della Società e che improntano le relazioni verso il personale e verso i terzi e che, più in generale, caratterizzano lo svolgimento dell’attività aziendale e i comportamenti sia verso l’interno sia verso l’esterno.

Circularity si impegna alla diffusione del Codice Etico, esigendo l’applicazione da parte di ogni Destinatario che operi per conto di Circularity o che venga in contatto con lo stesso prevedendo l’applicazione di sanzioni per le eventuali violazioni. Al fine di promuovere il rispetto dei valori in esso contenuti, il Codice Etico è portato a conoscenza di tutti i Destinatari e, in ogni caso, di tutti coloro con i quali Circularity intrattiene stabili relazioni d’affari.

Circularity si impegna pertanto a garantire la completa osservanza dei contenuti del presente Codice Etico attraverso adeguati strumenti di informazione, attraverso attività e sistemi di controllo e, ove necessario, anche attraverso l’applicazione di adeguate misure correttive.

AMBITO DI APPLICAZIONE E DESTINATARI

Il Codice Etico di Circularity è un documento che raccoglie e diffonde i principi etico-valoriali e comportamentali in cui Circularity si rispecchia in quanto sintesi di un patrimonio, consolidato nel tempo, di valori individuali e societari, definendo conseguentemente la disciplina generale  a cui sono soggetti tutti i Destinatari – come infra meglio individuati – del medesimo.

Il Codice Etico palesa la mission di Circularity e persegue altresì l’azione di prevenzione e contrasto della commissione, anche indiretta, dei reati presupposti dal D.Lgs. 231/2001. Circularity riconosce nei principi enunciati e nelle regole di comportamento dettate dal Codice Etico, un valore etico positivo; inoltre considera l’applicazione di quanto espresso nel presente documento, fondamentale e disciplinante al fine della trasparenza e legalità di tutte le attività connesse a qualsiasi titolo a ciascuna Società.

Il presente Codice etico si applica agli amministratori, ai dipendenti, ai collaboratori e più in generale, a tutti coloro i quali cooperano temporaneamente ovvero stabilmente, a qualunque titolo, quali ad esempio fornitori, clienti, appaltatori al perseguimento dei fini della Società nel contesto delle diverse relazioni che essi intrattengono con Circularity (di seguito per brevità “Destinatari”).
I destinatari devono osservare e far osservare i principi nonché gli ulteriori contenuti del presente Codice Etico nell’ambito delle proprie funzioni e responsabilità, nonché, in occasione dello svolgimento della propria attività professionale.
Tale impegno giustifica e richiede anche che i soggetti con i quali Circularity intrattiene rapporti a qualunque titolo debbano agire nei suoi confronti nel rispetto di regole e modalità che si ispirino ai medesimi valori.

PRINCIPI FONDAMENTALI

I principi generali sui quali si basa il presente Codice Etico sono i seguenti:

Onestà:
Circularity e i suoi destinatari operano nell’assoluto rispetto delle leggi e delle normative vigenti nei luoghi in cui svolgono la propria attività, in conformità ai principi del Codice Etico e dalle procedure previste.

Imparzialità:
nelle relazioni con i suoi stakeholder Circularity si impegna a non effettuare discriminazioni in base al sesso, all’età, alla razza, alla nazionalità, alle opinioni politiche, alle credenze religiose.

Riservatezza:
Circularity assicura la riservatezza delle informazioni detenute e garantisce che tali informazioni non vengano usate dai propri collaboratori per scopi diversi da quelli connessi alle attività svolte nell’interesse della società.

Equità dell’autorità:
Circularity si impegna affinché, nelle relazioni gerarchiche, l’autorità venga esercitata con equità e correttezza senza che venga posto in essere nessun tipo di abuso.

Trasparenza e completezza dell’informazione:
Circularity si impegna a fornire informazioni complete, chiare e trasparenti, al fine di consentire agli stakeholder una completa e autonoma valutazione.

Concorrenza leale:
Circularity si astiene dal tenere e porre in essere comportamenti collusivi e o di abuso dominante sul mercato.

Qualità dei servizi e dei prodotti offerti:
Circularity si impegna a fornire prodotti e servizi di alta qualità per rispondere alle richieste della clientela, attraverso un ascolto continuo e costante delle aspettative.

La soddisfazione del Cliente:
Circularity si impegna a fornire servizi e prodotti del massimo livello qualitativo possibile, che soddisfino con continuità i requisiti e superino le aspettative del Cliente. Si impegna a rinforzare la padronanza completa del Business consolidando i rapporti di collaborazione con i Clienti. Si impegna altresì a garantire puntualità, disponibilità, cortesia, collaborazione nei rapporti con i Clienti.

Responsabilità verso la collettività:
Circularity, nello svolgere le proprie attività, tiene in considerazione il rispetto delle comunità locali e nazionali con le quali si impegna a costruire e mantenere solidi rapporti di collaborazione.

Valore delle risorse umane:
Circularity si impegna a considerare e gestire la Risorsa Umana come lo strumento fondamentale per conseguire l’eccellenza del Business e la soddisfazione del Cliente. Si impegna a tutelare, far crescere e valorizzare le Persone che lavorano nell’Azienda e ciò è responsabilità di tutti coloro che ricoprono posizioni di guida e coordinamento; ogni Responsabile di area risponde alla Proprietà delle performance dei collaboratori assegnati e della loro crescita professionale.

Circularity rispetta i diritti fondamentali delle persone con le quali si trovi, a qualunque titolo, ad interagire tutelandone l’integrità fisica e morale e garantendo pari opportunità. Circularity rifiuta ogni forma di discriminazione basata su età, sesso, orientamento sessuale, stato di salute, razza, nazionalità, estrazione culturale, opinioni politiche e credenze religiose. Circularity garantisce in particolare ai Dipendenti ed ai Collaboratori ambienti di lavoro sicuri e salubri e condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale.

Rispetto dell’integrità fisica e culturale dell’individuo:
Circularity garantisce l’integrità fisica e morale degli individui, rifiutando ogni sorta di lavoro forzato o minorile e di corruzione e favorendo la tutela del lavoro e delle libertà sindacali. In quest’ottica Circularity si ispira ai principi generali della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite e alla Convenzioni Internazionali dell’ILO (“International Labor Organization”).

La sostenibilità del business e la tutela dell’ambiente:
Circularity si impegna a garantire che la propria attività sia svolta mediante modalità di lavoro improntate alla garanzia della salute e della sicurezza dei lavoratori, nonché all’efficace e responsabile gestione dell’impatto ambientale e ciò è un presupposto fondamentale per tutte le attività. Questo assicura non solo il soddisfacimento delle attese di tutti i portatori di interesse, ma anche la continuità nel tempo dell’operatività dell’Azienda.

Lo sviluppo sostenibile, l’utilizzo responsabile delle risorse naturali, l’assoluta conformità alle normative in materia di impatti ambientali e la formazione e l’informazione dei collaboratori sugli aspetti ambientali sono i principi base della politica ambientale perseguita da Circularity.
Questo si esplicita nell’adozione di alcune scelte strategiche: destinare investimenti alla promozione e attuazione di innovazioni produttive e operative che garantiscano il minor consumo possibile delle fonti energetiche (privilegiando sempre il riferimento ad energie rinnovabili), ricercare innovazioni tecnologiche che devono essere dedicate in particolare alla promozione di prodotti e processi sempre più compatibili con l’ambiente e caratterizzati da una sempre maggiore attenzione alla sicurezza e alla salute degli operatori e degli utenti; promuovere azioni e comportamenti che considerano strategica la variabile ambiente; progettare e attuare sistemi di gestione ambientale che siano certificati secondo lo standard internazionale ISO 14001 e che mirino al miglioramento continuo delle prestazioni ambientali.

Circularity pertanto programma le proprie attività ricercando un equilibrio tra iniziative economiche e imprescindibili esigenze ambientali, non solo nel rispetto della normativa vigente, ma anche in considerazione dei diritti delle generazioni future. Circularity si impegna affinché i progetti, i processi, le metodologie ed i materiali tengano conto dello sviluppo della ricerca scientifica e delle migliori esperienze in materia ambientale, al fine del rispetto dell’equilibrio territoriale, della prevenzione dell’inquinamento, della tutela dell’ambiente e del paesaggio.

La compliance legislativa:
Circularity si impegna ad operare nell’assoluto rispetto di tutte le leggi e le norme applicabili in materia di reati societari, legislazione del lavoro, salvaguardia ambientale, rispetto dei diritti umani, frodi e riciclaggio, è un preciso impegno della Proprietà cui tutti coloro che collaborano con l’Azienda, a qualsiasi titolo, sono chiamati a non venire mai meno nel rispetto di quanto previsto dai Codici Etici aziendali. In nessun caso la convinzione di agire a vantaggio delle Società che fanno capo a Circularity può giustificare l’adozione di comportamenti in contrasto con questi valori.

Reputazione dell’azienda:
Circularity è consapevole dell’importanza della propria credibilità di fronte alla comunità e si impegna a non porre in essere azioni e comportamenti che possano minare il rapporto di fiducia reciproca instaurato con la collettività.