News

P-laser, i cavi elettrici sostenibili di Prysmian group  

di Circularity

Data 12/07/2022
Tipo Caso studio
prysmian cavi elettrici

Prysmian group si è aggiudicata di recente importanti lotti assegnati da Enel nell’ambito di una gara globale per la fornitura di cavi, della durata di 3 anni, per la distribuzione di energia in Italia, Spagna e America Latina. L’azienda italiana è riuscita a vincere la gara d’appalto globale grazie a nuovi cavi costruiti con l’innovativa tecnologia P-Laser, rivestiti di una guaina di origine vegetale anziché chimica. Il processo consente un’importante riduzione delle emissioni di CO2.

I settori energetico e delle telecomunicazioni sono al centro dell’agenda globale per la digitalizzazione e la decarbonizzazione dell’economia. In qualità di provider di fibre ottiche e cavi energetici, Prysmian si impegna con decisione a favorire entrambi i processi, lavorando per rendere più sostenibile la supply chain e generare vantaggi ecologici per i clienti e i consumatori.

Prysmian ha sede a Milano ed è specializzata nella produzione di cavi per il settore dell’energie e delle telecomunicazioni e di fibre ottiche.  

P-laser: Cavi riciclabili e eco-sostenibili

P-laser è la prima tecnologia al mondo di cavi riciclabili al 100%, eco-sostenibili e altamente performanti. In complesso la loro produzione abbatte del 40% la CO2 generata. 

Il sistema è basato sull’utilizzo di un materiale termoplastico brevettato che offre proprietà elettriche migliorate, performance più elevate ad alte temperature e un aumento della produttività e dell’affidabilità, assicurando inoltre una completa riciclabilità del prodotto e un minore impatto ambientale rispetto al tradizionale XPLE (polietilene reticolato).  

Gestione digitalizzata delle reti  

Per supportare nella gestione digitale delle reti Prysmian metterà a disposizione di ENEL la propria soluzione IoT: Alesea. Il servizio offrirà assistenza per la gestione completa dell’inventario dei cavi, contribuendo a ridurne il costo e migliorando l’efficienza operativa. Il sistema digitale è di particolare importanza visto che la fornitura sarà di diverse migliaia di bobine ogni anno.

L’impegno di Prysmian per la circolarità  

Come tutti i settori industriali, anche quello dei cavi elettrici può beneficiare notevolmente da un approccio improntato all’economia circolare. Nel 2021, il 70% dei prodotti di Prysmian sono stati riciclati a fine vita, mentre l’88% dei loro prodotti è attualmente riciclabile, una percentuale in aumento grazie ad innovazioni come il P-Laser. Ad oggi l’azienda acquista ca. Il 3% del materiale non metallico da fonti riciclate, con l’obiettivo di introdurre materiali riciclati fino al 40% per la guaina della maggior parte dei cavi.  

La circolarità e la diminuzione dell’impronta carbonica della fibra ottica prodotta dall’azienda passano invece attraverso l’implementazione di nuove metodologie di produzione e soluzioni di eco-design quali l’utilizzo di materiali sostenibili e la riduzione dell’utilizzo di materie prime.  

 

 

Ti potrebbero interessare
lucart carta igienica riciclata
Carta igienica e pallet di plastica riciclati di Lucart  

Lucart, multinazionale specializzata nella produzione di carta igienica, ha presentato...

Leggi adesso arrow_right
prysmian cavi elettrici
P-laser, i cavi elettrici sostenibili di Prysmian group  

Prysmian fornirà ad ENEL nuovi cavi sostenibili costruiti con la tecnologia P-Laser, rivestiti di una guaina di origine vegetale anziché…

Leggi adesso arrow_right
gommatex spalmati
Akkadueo® Bio di Gommatex: il tessuto spalmabile ecosostenibile

Gommatex: la storica azienda di Prato ha messo a punto un nuovo tessuto spalmabile e amico dell'ambiente.

Leggi adesso arrow_right