Consulenze

Strategia per la Carbon Neutrality

La strategia per ridurre l’impronta carbonica della tua impresa secondo il GHG Protocol e arrivare alla Carbon Neutrality. Implementa una riduzione delle emissioni di CO2 attraverso l’adozione di pratiche corrette e tecnologie all’avanguardia e attiva le giuste strategie di compensazione.

Le fasi di una Carbon Neutrality

La consulenza si articola in due fasi principali: la misurazione dei gas climalteranti emessi dall’azienda (GHG INVENTORY) e la proposta di azioni da implementare per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione (Carbon management plan).

GHG Inventory

Misurazione dei gas climalteranti emessi dall’azienda secondo il protocollo GHG in termini di SCOPE1, SCOPE2 e SCOPE3. Al termine di questa fase viene rilasciato l’Emission Inventory dell’azienda, un report valido per la certificazione GHG, da parte di un ente terza secondo lo standard ISO 14064-3.

01
02
Carbon Management Plan

L’individuazione delle aree e delle azioni necessarie per raggiungere la decarbonizzazione in linea con gli obiettivi aziendali e le direttive per il Climate Action dell’UE, oltre che il rilascio di un piano di monitoraggio e governance delle iniziative che si andranno ad intraprendere per la riduzione delle emissioni di CO2

implementazione dei progetti

Efficientamento energetico: Insieme ai nostri partner offriamo servizi di efficientamento energetico seguendo i nostri clienti in tutte le fasi del processo, dalla realizzazione alla gestione degli impianti fino all’ottenimento delle detrazioni Fiscali.

Compensazione emissioni: Piantare una foresta è un ottimo modo per compensare quelle emissioni che non è possibile eliminare tramite azioni dirette. Con i nostri partner ti supportiamo in progetti di compensazione, aiutandoti a comunicare efficacemente il tuo impegno.

03


COME RIDURRE L’IMPRONTA CARBONICA

Interventi diretti in azienda

Interventi considerati prioritari in quanto generano una diminuzione delle emissioni locali, coinvolgono gli stakeholders e sono più facili da comunicare. Alcuni esempi includono: efficienza e risparmio energetico, energia rinnovabile e mobilità elettrica.

Interventi diretti fuori dall’azienda

Utili quando le misure dirette in aziende sono sature o indisponibili. Esempi includono: la realizzazione di un impianto da FER, un intervento di risparmio energetico, un impianto per la produzione di biometano o un intervento di riforestazione o rigenerazione urbana.

Interventi indiretti

Dovrebbero essere sempre considerati accessori e non sostitutivi degli interventi diretti. Includono gli acquisti verdi (Green Procurement), ad esempio di  materiali da riciclo, il finanziamento a progetti di energia rinnovabile e gli interventi di riforestazione.

economia circolare
ALCUNI PROGETTI DI CARBON NEUTRALITY

Scopri come Circularity ha aiutato le imprese a misurare e ridurre il proprio impatto ambientale.

Scopri come diventare Carbon Neutral

Compila il form e uno dei nostri consulenti si metterà in contatto con te al più presto

    Proseguendo con l'invio della richiesta, dichiari di aver letto e compreso l'informativa privacy