Case history

CM Laccature

Obiettivo: Strategia di Carbon Neutrality

Manifatturiero

CM Laccature è una PMI che opera nel settore della verniciatura e laccatura di semilavorati e prodotti finiti in legno e/o metallo per la produzione di elementi d’arredo di alta qualità con sede a Corridonia, provincia di Macerata. 

L’azienda si è rivolta a Circularity per un’analisi e valutazione delle emissioni di gas ad effetto serra e conseguente misurazione impatto ambientale (analisi di Carbon Footprint)  al fine di impostare una strategia di neutralizzazione della propria impronta carbonica (Carbon Management Plan). 

L’obiettivo primario di una strategia di Carbon Neutrality è la misurazione delle emissioni di gas serra imputabili alle attività controllate dall’impresa.  

MISURAZIONE DELLE EMISSIONI

Il progetto è iniziato con il censimento delle principali voci del bilancio di massa ed energia in termini di emissioni da approvvigionamento energetico, materie prime e rifiuti dello stabilimento di CM Laccature a Corridonia.  Le emissioni originate dal processo produttivo che sono state rendicontate derivano da operazioni sulle quali CM Laccature ha pieno controllo operativo.  

In seguito all’analisi delle emissioni di gas serra, è stato possibile definire il profilo emissivo aziendale nell’arco temporale 2019-2020, punto di partenza per l’implementazione di un piano di riduzione e compensazione carbonica nel breve periodo con risultati effettivi entro la fine del 2021. 

RIDUZIONE E COMPENSAZIONE

Al termine della prima fase di identificazione delle sorgenti emissive e della loro effettiva intensità, è essenziale definire misure atte prima a ridurre e successivamente a compensare l’impronta carbonica aziendale.  

Circularity ha redatto un Report, in conformità alle norme di riferimento (GHG protocol, ISO 14064), in cui è stata descritta la Carbon Footprint dell’azienda delineato il percorso di miglioramento della sostenibilità ambientale dell’impresa.  

In coerenza con le iniziative già in essere, sono state proposte delle azioni di riduzione focalizzate principalmente sui vettori energetici, attraverso la compensazione delle emissioni dirette tramite:

1
progetti di compensazione come interventi di riforestazione, e indirette

2
acquisto di energia 100% rinnovabile con garanzia d’origine

3
linee guida di compensazione per efficientare i processi in ottica di neutralità carbonica

CM laccature, consapevole del suo impatto carbonico e delle azioni percorribili per migliorare la sua performance ambientale, ha ottenuto il Certificato di Neutralità emesso da Circularity, garanzia che già nell’anno 2021 ha avuto un’impronta carbonica nulla. 

La necessità di decarbonizzare l’economia globale è uno dei temi prioritari del “Global Warming of 1.5°C”, il report speciale dell’IPCC sugli impatti del riscaldamento globale e i relativi scenari di emissione dei gas serra.  

La Carbon Neutrality è una strategia di gestione dei rischi e riduzione delle vulnerabilità ambientali dell’ecosistema con il quale un’azienda interagisce, sia a livello locale sia a livello globale. Il vantaggio di un’analisi di Carbon Neutrality si basa sull’assunto che tutto ciò che viene misurato può essere gestito e ottimizzato.  

La contabilizzazione delle emissioni dei gas serra è infatti un passaggio necessario per identificare le opportunità di riduzione più efficaci orientate ad un consumo ottimizzato delle risorse, a un incremento dell’efficienza energetica e ad una potenziale riduzione dei costi.  

In tal modo le aziende hanno la possibilità di differenziarsi ed emergere in un mercato sempre più attento alla sostenibilità e alla responsabilità ambientale. 

Ti potrebbero interessare