News

Recepimento del pacchetto economia circolare rifiuti

di Redazione Normativa Reteambiente

Data 07/03/2020
Tipo Aggiornamento normativo

Più nel dettaglio, l’atto di Governo n. 169, in recepimento del pacchetto economia circolare rifiuti delle direttive 2018/851/Ue (rifiuti) e direttiva 2018/852/Ue (imballaggi e rifiuti di imballaggio), prevede un ampio restyling della Parte IV del Dlgs 152/2006 che prevede, tra le tante novità, un’ampia riforma del sistema di responsabilità estesa del produttore (Epr), il rafforzamento del Programma nazionale di prevenzione dei rifiuti e una spinta sul riciclaggio dei rifiuti organici.

L’atto di Governo n. 168, in recepimento della direttiva 2018/850/Ce, rivisita numerose disposizioni del Dlgs 36/2003 in materia di discariche, con obiettivo puntato, almeno stando a quanto comunicato dallo stesso Governo, sulla riforma del sistema dei criteri di ammissibilità e l’adeguamento dei criteri per la realizzazione e la chiusura degli impianti. Gli atti di Governo n. 166 — che interviene in maniera mirata sui veicoli fuori uso, con un occhio di riguardo al sistema Epr – e n. 167 — di minor respiro, per pile e Raee – provvedono al recepimento della direttiva 2018/849/Ue.


Documenti di riferimento:

Schema di Dlgs di modifica del Dlgs 209/2003 relativo ai veicoli fuori uso per il recepimento del “Pacchetto economia circolare”
All’esame del Parlamento dal 5 marzo 2020

Schema di Dlgs di modifica del Dlgs 188/2008 in materia di pile e accumulatori e del Dlgs 49/2014 relativo ai rifiuti di Aee per il recepimento del “Pacchetto economia circolare”
All’esame del Parlamento dal 5 marzo 2020

Schema di Dlgs di modifica del Dlgs 36/2003 in materia di discariche di rifiuti per il recepimento del “Pacchetto economia circolare”
All’esame del Parlamento dal 5 marzo 2020

Schema di Dlgs di modifica del Dlgs 152/2006 in materia di rifiuti e imballaggi per il recepimento del “Pacchetto economia circolare” 
All’esame del Parlamento dal 5 marzo 2020


DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D’USO
© Copyright riservato – Riproduzione vietata – La presente News ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di ReteAmbiente Srl, Milano e come tali protetti. È consentito esclusivamente l’utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo. 

Ti potrebbero interessare
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
End of Waste, c'è la firma del Ministro

Il Ministro dell'ambiente ha firmato lo schema di regolamento sulla cessazione della qualifica di rifiuto (End of waste) dei rifiuti…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Tecnologie a emissioni zero, parte la promozione Ue

Promuovere la produzione di tecnologie poco impattanti arrivando alla produzione interna nell'Ue del 40% è lo scopo del regolamento 2024/1735/Ue…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Ecoprogettazione prodotti, regole Ue in vigore dal 18/7/2024

Progettazione ecocompatibile allargata a tutti i prodotti, appalti verdi che premiano l'ecodesign e divieto di distruggere il tessile invenduto nel…

Leggi adesso arrow_right