News

Etichettatura imballaggi, Conai riattiva sito e-tichetta

di Francesco Petrucci, ReteAmbiente

Data 01/02/2021
Tipo Aggiornamento normativo

Il sito e-tichetta, attivo al link: http://e-tichetta.conai.org, consente in autonomia alle imprese di costruire una etichetta ambientale degli imballaggi conforme alle norme e contenente varie informazioni tra le quali: l’indicazione al consumatore della composizione del materiale di imballaggio, del come conferirlo a fine vita per una raccolta differenziata di qualità, e altre informazioni utili a caratterizzare dal punto di vista ambientale l’imballaggio (la riciclabilità, la compostabilità o il contenuto di materiale riciclato).
Ricordiamo che l’articolo 15, comma 6 del Dl 183/2020 (“Decreto Milleproroghe”) ha sospeso fino al 31 dicembre 2021 l’obbligo di etichettatura degli imballaggi secondo le modalità stabilite dalle norme Uni applicabili e in conformità alle determinazioni adottate dalla Commissione europea, ma non ha sospeso l’obbligo per i produttori, decorrente dal 26 settembre 2020, di indicare la natura dei materiali di imballaggio utilizzati ai fini dell’identificazione e classificazione dell’imballaggio.


Documenti di riferimento:
Dl 31 dicembre 2020, n. 183
Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi (“Decreto Milleproroghe”) – Stralcio – Obbligo etichettatura imballaggi – Esercizio in forma associata funzioni fondamentali dei Comuni – Sorveglianza radiometrica – Appalti pubblici – Gruppo di lavoro “End of Waste” – Esecuzione della decisione 2020/2053/Ue/Euratom sulle risorse proprie dell’Unione europea (Plastic tax Ue)

Milleproroghe 2021, le disposizioni per ambiente e sicurezza sul lavoro

La gestione dei rifiuti di imballaggio nel Codice ambientale (Dlgs 152/2006)

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152
Norme in materia ambientale – Stralcio – Parte IV – Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

SPECIALE Codice Ambiente (Dlgs 152/2006)
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D’USO ©
© Copyright riservato – Riproduzione vietata – La presente News ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di ReteAmbiente Srl, Milano e come tali protetti. È consentito esclusivamente l’utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo. 

Ti potrebbero interessare
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Batterie & rifiuti, nuova disciplina Ue "self executing"

Operativo a partire dal 18/2/2024 il regolamento Ue recante le nuove regole per l'immissione sul mercato delle batterie e la…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Sfalci e potature, sottoprodotti "con difficoltà"

Il residuo da manutenzione del verde "ornamentale" di giardini e parchi, secondo il MinAmbiente, non è escluso dalla disciplina in…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Appalti, in vigore nuovo Piano d'azione per gli acquisti "verdi" della P.a.

Dal 20 agosto 2023 è in vigore il Dm 3 agosto 2023 che approva il nuovo Piano d'azione per gli…

Leggi adesso arrow_right