News

Raee, domande entro fine maggio per contributi economici sulla raccolta

di Alessandro Geremei

Data 04/04/2024
Tipo Aggiornamento normativo
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente

I Comuni e le società che effettuano la raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici per loro conto hanno tempo fino al 30 maggio 2024 per presentare domanda di ammissione ai contributi messi in palio dal bando Raee 2024.

Il bando pubblicato dal Centro di coordinamento (Cdc) Raee il 2 aprile 2024 è articolato in tre misure destinate a finanziare, rispettivamente, le opere e l’acquisto di beni per l’operatività di centri di raccolta già in funzione, la realizzazione di nuovi centri di raccolta in Comuni in cui non ne esiste alcuno iscritto al portale e la realizzazione di progetti per la raccolta continuativa dei Raee domestici sul territorio e di comunicazione locale.

Il budget messo a disposizione dai produttori di Aee per il tramite dei sistemi collettivi supera complessivamente i 3 milioni di euro. La partecipazione al bando è prevista nella sola modalità online.

Ti potrebbero interessare
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Raee, domande entro fine maggio per contributi economici sulla raccolta

I Comuni e le società che effettuano la raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici per loro conto hanno tempo fino…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Ddl "Semplificazioni", rifiuti manutenzione verde pubblico/privato sono urbani

I rifiuti derivanti da attività di cura e manutenzione del paesaggio e del verde saranno assimilati per legge agli urbani,…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Tutela penale dell'ambiente, la direttiva Ue in rampa di lancio

Il 26 marzo 2024 il Consiglio Ue ha adottato formalmente la direttiva che amplia il numero di reati-presupposto per l'applicazione…

Leggi adesso arrow_right