News

Agg. Norm. 3 Sett 2019

di Redazione Rete Ambiente

Data 27/09/2019

L’Accordo Quadro tra l’Associazione nazionale Comuni italiani e il Consorzio nazionale imballaggi per la gestione dei rifiuti di imballaggio conferiti al servizio pubblico del 1° aprile 2014 (periodo 2014-2019) era scaduto il 31 marzo 2019 ed era già stato prorogato fino al 31 luglio 2019. Ora la nuova proroga al 31 dicembre 2019 per consentire la miglior negoziazione possibile dei singoli allegati tecnici.

Documenti di riferimento

La gestione dei rifiuti di imballaggio nel Codice

SPECIALE Codice Ambiente (Dlgs 152/2006) 

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

 

Ti potrebbero interessare
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Riciclo plastica, novità in arrivo nel Ddl Bilancio 2023

Secondo quanto previsto dallo schema di Ddl di Bilancio 2023 al vaglio delle competenti Istituzioni, sono in arrivo incentivi per…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Qualità dell'aria, lontani dagli obiettivi 2030

Anche gli ecosistemi subiscono i danni da inquinamento, con livelli dannosi di azoto rilevati nel 75% degli ambienti Ue, dati…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Schema di regolamento Ue, tutti gli imballaggi riciclabili entro 2030

Un aggiornamento della normativa Ue sugli imballaggi nel segno del riciclo di qualità entro il 2030 è quello oggetto della…

Leggi adesso arrow_right