News

Biomasse, Emission trading: deroghe per comunicazione gas serra

di Francesco Petrucci

Data 14/03/2022
Tipo Aggiornamento normativo

Biomasse ed Emission trading. La proroga è stata decisa dal regolamento Commissione Ue 2022/388/Ue che ha modificato il regolamento 2018/2066/Ue sul monitoraggio e la comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra ai sensi della direttiva 2003/87/Ce sul sistema Ue di scambio di quote di emissione (Emission trading system Ue — Ets). Il regolamento del 2018 stabilisce che i biocarburanti, i bioliquidi e la biomassa per la combustione usati in attività Ets soddisfano i criteri di sostenibilità e riduzione delle emissioni di gas serra individuati dalla direttiva rinnovabili 2018/2001/Ue.

Poiché in diversi Stati l’attuazione della direttiva 2018/2021/Ue è in ritardo (in Italia è stata recepita col Dlfs 199/2021), al fine di garantire un’attuazione rigorosa, efficiente e armonizzata del sistema, la Commissione ha deciso che in deroga all’“aggancio” ai criteri ex direttiva 2018/2001/Ue, gli Stati membri o, se del caso, le Autorità competenti dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 possono considerare soddisfatti i criteri di sostenibilità e di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra per i biocarburanti, i bioliquidi e i combustibili da biomassa utilizzati per la combustione.

Documenti di riferimento

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2018/2001/Ue
Direttiva sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili (rifusione) – Abrogazione direttiva 2009/28/Ce

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2003/87/Ce
Istituzione di un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra – Emission trading system (Eu Ets)

L’Emission trading system Ue (Ets Ue) tra norme europee e diritto italiano
Monitoraggio e la comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra ai sensi della direttiva Emission Trading System 2003/87/Ce – Modifiche al regolamento  601/2012/Ue e sua successiva abrogazione dal 1 gennaio 2021

Regolamento Commissione Ue 2022/388/Ue
Sistema di scambio di quote di emissione di gas serra (Emission trading system Ue) – Monitoraggio e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra ex direttiva 2003/87/Ce – Modifiche al regolamento 2018/2066/Ue – Soddisfacimento criteri di sostenibilità e di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra per i biocarburanti, i bioliquidi e i combustibili da biomassa

Copyright riservato – Riproduzione vietata – La presente News ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di ReteAmbiente Srl, Milano e come tali protetti. È consentito esclusivamente l’utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.

Ti potrebbero interessare
Conai, riduzioni contributi acciaio, alluminio, carta, plastica e vetro

Dal 1° luglio 2022 sono in vigore le nuove riduzioni del Contributo ambientale Conai per gli imballaggi in acciaio, alluminio, carta, plastica e vetro.

Leggi adesso arrow_right
Pacchetto "Fit for 55", Parlamento Ue respinge proposta

L'8 giugno 2022 il Parlamento europeo ha respinto le proposte dei deputati della Commissione Ambiente sul pacchetto "Fit for 55",…

Leggi adesso arrow_right
Emissioni nei settori non Ets, via libera da Parlamento Ue

L'8 giugno 2022 il Parlamento europeo ha approvato la proposta di regolamento sulle riduzioni annuali vincolanti di emissioni di gas a effetto serra 2021-2030 nei settori…

Leggi adesso arrow_right