News

Lombardia, le regole per finanziare discariche rifiuti

di Francesco Petrucci, ReteAmbiente

Data 15/04/2021
Tipo Aggiornamento normativo

La Dgr Lombardia 29 marzo 2021, n. XI/4486 è emanata ai sensi dell’articolo 17-bis della Lr 26/2003 come introdotto dalla Lr 18/2020 e contiene i criteri e le modalità con cui le Amministrazioni competenti possono chiedere di finanziare gli interventi “d’ufficio” diretti ad effettuare, in caso di inadempienza del gestore della discarica di rifiuti, le misure di prevenzione e precauzione necessarie per minimizzare il rischio di contaminazione, nonché gli interventi in relazione ad abbandoni rifiuti e/o di discariche abusive, fattispecie non riconducibile agli impianti in esercizio, in caso si verifichino emergenze sanitarie e/o di igiene pubblica (ordinanze contingibili e urgenti ex articolo 192, Dlgs 152/2006 o articolo 50, Dlgs 267/2000).

La Dgr 29 marzo 2021, n. XI/4486 definisce gli interventi ammissibili a finanziamento, le modalità di erogazione dei contributi e anche l’obbligo di rivalsa sul gestore della discarica e la connessa restituzione dei contributi alla Regione che li ha erogati. Le regole in parola non si applicano alle cosiddette “discariche ante norma” (avviate prima dell’entrata in vigore della Lr 94/1980) oggetto di altra disciplina (Dgr 17 marzo 2021, n. XI/4422).

Documenti di riferimento:
Dgr Lombardia 29 marzo 2021, n. XI/4486
Discariche di rifiuti in esercizio – Finanziamento degli interventi delle Autorità competenti in sostituzione del gestore ai fini di prevenzione e protezione dall’inquinamento – Articolo 17-bis, Lr 26/2003

Dgr Lombardia 17 marzo 2021, n. XI/4422
Criteri e procedure per il finanziamento degli interventi previsti per le discariche ante-norma cessate, in gestione operativa o post-operativa – Articolo 17-ter, comma 8, Lr 26/2003

Lr Lombardia 12 dicembre 2003, n. 26
Disciplina dei servizi locali di interesse economico generale – Norme in materia di gestione dei rifiuti, energia, utilizzo del sottosuolo e di risorse idriche

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152
Norme in materia ambientale – Stralcio – Parte IV – Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D’USO
© Copyright riservato – Riproduzione vietata – La presente News ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di ReteAmbiente Srl, Milano e come tali protetti. È consentito esclusivamente l’utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.

Ti potrebbero interessare
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Acque reflue urbane, intesa Ue su revisone disciplina

Il Parlamento europeo e il Consiglio Ue hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sulla proposta di direttiva che estende gli…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Carbonio alle frontiere, slitta termine dichiarazione

Ci sono 30 giorni in più per presentare la dichiarazione delle merci importate soggette al meccanismo di adeguamento del carbonio…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Riparazione prodotti e riduzione rifiuti: c'è l'accordo Ue

Parlamento europeo e Consiglio Ue hanno raggiunto, in base a quanto comunicano le istituzioni il 2 febbraio 2024, un accordo…

Leggi adesso arrow_right