News

Imballaggi, approvata la Guida 2019 al contributo ambientale Conai

di Redazione Rete Ambiente

Data 23/05/2019

In particolare nella guida si evidenzia la diversificazione contributiva in quattro fasce per gli imballaggi in plastica che rende più chiara la distinzione – in termini di contributo ambientale — tra le soluzioni di imballaggio selezionate e riciclate e quelle che ancora non lo sono, rendendo più oneroso per queste ultime il contributo ambientale. Da segnalare anche l’introduzione del contributo aggiuntivo per gli imballaggi poliaccoppiati a prevalenza carta idonei al contenimento di liquidi.

Tra le altre novità la diminuzione del Contributo ambientale per gli imballaggi in acciaio e in alluminio e l’aumentoper gli imballaggi in carta e vetro, nonché la diminuzione della percentuale (dal 40% al 20%) del peso dei pallet in legno — sia nuovi sia reimmessi al consumo — da assoggettare a Contributo ambientale. Infine, l’aumento della soglia di Contributo ambientale dichiarato con le procedure semplificate per import da 2.000 a 3.000 euro per accedere al rimborso del Contributo (con il Modulo 6.6 Bis) sulle esportazioni di imballaggi pieni effettuate nel 2018 con conseguente estensione della platea dei consorziati che potranno usufruire dell’esenzione.

La guida al Contributo ambientale è disponibile sul sito Conai www.conai.org

Ti potrebbero interessare
circularity e aworld
Circularity e AWorld insieme per promuovere azioni concrete per la sostenibilità

Come Società Benefit, Circularity e AWorld uniscono le forze per promuovere la sostenibilità e supportare le imprese e i loro…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Raee, domande entro fine maggio per contributi economici sulla raccolta

I Comuni e le società che effettuano la raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici per loro conto hanno tempo fino…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Ddl "Semplificazioni", rifiuti manutenzione verde pubblico/privato sono urbani

I rifiuti derivanti da attività di cura e manutenzione del paesaggio e del verde saranno assimilati per legge agli urbani,…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Tutela penale dell'ambiente, la direttiva Ue in rampa di lancio

Il 26 marzo 2024 il Consiglio Ue ha adottato formalmente la direttiva che amplia il numero di reati-presupposto per l'applicazione…

Leggi adesso arrow_right