News

Strategia marina, al via consultazione pubblica 2021

di Maria Letizia Signorini

Data 10/12/2021
Tipo Aggiornamento normativo

Il documento complessivo è costituito oltre che dall’elenco delle misure esistenti riferite a ciascuno degli 11 Descrittori della Strategia per l’ambiente marino, dalla proposta di nuove misure rientranti nell’ambito degli investimenti previsti dal Pnrr (progetti di ripristino e protezione dei fondali e degli habitat marini). Le nuove misure proposte riguardano tra l’altro: l’incremento entro il 2026 della superficie delle aree protette marine mediante l’ampliamento della rete delle Aree marine protette (Amp), dei siti della Rete Natura 2000; il corretto percorso per l’autorizzazione degli impianti per il trattamento delle acque reflue a bordo delle navi con tragitto nazionale o che non ricadono nel campo di applicazione della Marpol; lo studio, la progettazione e creazione di una filiera di raccolta e smaltimento dei rifiuti raccolti accidentalmente dai pescatori; la creazione di una filiera per le cassette per il pesce per favorire il passaggio dall’utilizzo delle cassette monouso in polistirolo alle cassette lavabili e riutilizzabili.

Il termine ultimo per la partecipazione pubblica scade il 4 dicembre 2021 alle ore 15:00.

Per maggiori informazioni:

Aggiornamento dei Programmi di misure della strategia per l’ambiente marinodocumenti di riferimento

Ambiente marino – Quadro per l’azione comunitaria Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)

Approvato da Camera e Senato il 27 aprile 2021 – Via libera dal Governo il 29 aprile 2021 – Approvato dalla Commissione europea il 22 giugno 2021

DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D’USO
© Copyright riservato – Riproduzione vietata – La presente News ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di ReteAmbiente Srl, Milano e come tali protetti. È consentito esclusivamente l’utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.

Ti potrebbero interessare
Lombardia, Regione finanzia Comuni su discariche abusive

La Regione Lombardia finanzierà i progetti dei Comuni intervenuti in via sostitutiva al posto del soggetto inadempiente condannato per il reato di discarica abusiva.

Leggi adesso arrow_right
Ricerca e sviluppo "circolari", dal 17/11/2022 via alle domande

Al via dal 17 novembre 2022 le domande per progetti di ricerca e sviluppo "low carbon" e di riduzione della plastica secondo le regole fissate dal decreto 23…

Leggi adesso arrow_right
Appalto manutenzione verde, no a iscrizione Albo gestori ambientali

È legittimo il bando di gara per l'affidamento della manutenzione del verde non prevede come requisito di partecipazione l'iscrizione all'Albo gestori ambientali.

Leggi adesso arrow_right