Case history

La Molisana

Obiettivo: Piano e Bilancio di Sostenibilità 

Agroalimentare

La Corporate Social Responsibility è diventata per le imprese e i consumatori un tema sempre più urgente. In particolar modo, alle imprese del settore agroalimentare è richiesta la capacità di spostare l’attenzione dall’eccellenza del prodotto all’eccellenza della propria filiera. Portando così alla luce i valori che sono alla base della costruzione di un alimento italiano di alta qualità, trasparente e rispettoso del territorio. 

Per tale ragione, La Molisana ha intrapreso un percorso che ha portato alla stesura di un piano strategico e del bilancio di sostenibilità

PIANO E BILANCIO DI SOSTENIBILITA’

Attraverso il confronto diretto tra il team di Circularity  e i suoi Partner, e i referenti delle principali divisioni dell’azienda, è stata effettuata un’analisi preliminare del contesto in cui essa opera. Sono stati individuati i competitor diretti e indiretti e i principali trend di settore. La razionalizzazione dei progetti in corso, l’identificazione dei principali stakeholder da coinvolgere e gli aspetti materiali su cui concentrare gli sforzi, hanno dato il via al processo di elaborazione di un piano triennale con obiettivi specifici e misurabili, suddivisi per priorità di intervento. 

Esito del percorso che la Molisana ha scelto di intraprendere sarà il Bilancio di Sostenibilità che costituirà una road map rispetto agli obiettivi che l’Azienda si è prefissata di raggiungere. Uno strumento utile a comunicare in maniera trasparente il proprio impegno in ottica di sostenibilità a tutti gli stakeholder e a rendicontare i risultati raggiunti. 

FILERA LOCALE e
TRACCIATA  

Lanciato il progetto “Sua maestà il grano” – con l’obiettivo di garantire una filiera integrata del grano duro 100% italiano. Questo per assicurare i più alti controlli di qualità in tutte le fasi della produzione, all’interno di un contesto di massima trasparenza, tracciabilità, sicurezza

MATERIE PRIME DI QUALITÀ 

Attenta selezione delle materie prime come l’elevato contenuto proteico del prodotto finito e la sostenibilità della filiera produttiva. L’azienda, infatti, ha intrapreso un percorso che nel prossimo triennio la condurrà ad uno “zero tecnico” di pesticidi, rinnovando l’impegno nei riguardi della sicurezza alimentare

PACKAGING SOSTENIBILE  

A Giugno 2021 La Molisana si è presentata sullo scaffale con un packaging completamente rinnovato: in carta interamente riciclabile, proveniente da foreste gestite in maniera responsabile e certificate FSC. Una scelta etica che esprime la responsabilità nel creare valore sostenibile e duraturo per le generazioni future.

INNOVAZIONE

La Molisana è da sempre attenta a coniugare tradizione e innovazione per soddisfare le esigenze dei consumatori, sempre più attenti al benessere e alla varietà di gusto. Ha pertanto ideato dei formati di pasta speciali e innovativi come la gamma dei “quadrati”, ed è alla continua ricerca di nuovi ingredienti che possano contribuire a migliorare lo stato di benessere dell’organismo (progetto fibra plus).   

ENERGIA E CIRCOLARITÀ 

Installazione del secondo trigeneratore per la riduzione della propria impronta ambientale, investendo in tecnologie ad alta efficienza energetica e incrementando l’autoproduzione di energia. I processi produttivi nel loro insieme sono ottimizzati per ridurre gli sprechi: la quasi totalità degli scarti di produzione è destinata a nuova vita, tramite riciclo o rivalorizzazione dei materiali, in ottica di economia circolare e “zero waste”. 

VICINI ALLE PERSONE

Cuore pulsante della sua regione, la Molisana è l’unica pasta a portare l’orgoglio e la fierezza della sua terra all’interno del suo stesso nome. L’azienda è da sempre punto di riferimento del suo territorio: attraendone i talenti, promuovendone lo sviluppo delle competenze e restituendo alla comunità sostegno vicinanza. Un legame identitario indissolubile, reso ancora più forte dalle difficoltà causate dall’emergenza pandemica.  

Ti potrebbero interessare