News

CO2 da fonti energetiche, Ue riduce emissioni

di Redazione Rete Ambiente

Data 23/05/2019

Le emissioni di biossido di carbonio (CO2) dovute alla combustione di combustibili fossili nell’Unione europea
sono significativamente diminuite tra il 2018 e il 2017.

Ad affermarlo è Eurostat (Ufficio statistico dell’Unione europea) in un comunicato stampa pubblicato l’8
maggio 2019, dal quale si evince che i 28 Stati membri dell’Unione europea, tra il 2017 e il 2018, hanno
complessivamente ridotto del 2,5% le emissioni di CO2 prodotte dalle fonti fossili. Nel podio degli Stati membri
“virtuosi” Portogallo (— 9%), Bulgaria (— 8,1%) e Irlanda (— 6,8%); Lettonia (+ 8,5%), Malta (+ 6,7%) ed
Estonia (+ 4,5%) chiudono invece la parte bassa della graduatoria.

L’Italia, che produce circa il 10% delle emissioni europee, si pone all’8° posto in classifica, con un risultato
comunque superiore alla media europea del periodo (— 3,5%).

Le emissioni di CO2, si ricorda nel comunicato stampa, contribuiscono in maniera determinante al riscaldamento
globale e rappresentano circa l’80% di tutte le emissioni di gas serra dell’Ue. Sono influenzati da fattori quali
le condizioni climatiche, la crescita economica, le dimensioni della popolazione, i trasporti e le attività industriali.

Per informazioni: http://www.ec.europa.eu/eurostat/

Ti potrebbero interessare
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Riciclo plastica, novità in arrivo nel Ddl Bilancio 2023

Secondo quanto previsto dallo schema di Ddl di Bilancio 2023 al vaglio delle competenti Istituzioni, sono in arrivo incentivi per…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Qualità dell'aria, lontani dagli obiettivi 2030

Anche gli ecosistemi subiscono i danni da inquinamento, con livelli dannosi di azoto rilevati nel 75% degli ambienti Ue, dati…

Leggi adesso arrow_right
Osservatprio Normativa Ambientale - ReteAmbiente
Schema di regolamento Ue, tutti gli imballaggi riciclabili entro 2030

Un aggiornamento della normativa Ue sugli imballaggi nel segno del riciclo di qualità entro il 2030 è quello oggetto della…

Leggi adesso arrow_right