x

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy.Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa o continuando a navigare in altro modo.I consento

« Torna ai settori circolari« Back to the circular sectors

PLASTICA

Commercializzi beni e servizi? Fai parte della catena distributiva o nella gestione/produzione di packaging?
Circularity si rivolge ai diversi canali e strutture commerciali e retail con le loro varie attività di distribuzione e vendita alimentare e non, come la grande distribuzione organizzata (GDO), la distribuzione specializzata (GDS) e i poli logistici.
Do you market goods and services? Are you part of the distribution chain or in the management / production of packaging?
Circularity caters to the various commercial and retail channels and structures with their various food and non-food distribution and sales activities, such as large-scale distribution (GDO), specialized distribution (GDS) and logistics hubs.

Direttive E Obiettivi EuropeiEuropean Directives And Objectives

Ridurre lo spreco e sostituire la plasticaReduce waste and replace plastic

Le politiche attuali si rivolgono principalmente a produttori e consumatori concentrandosi sull’efficientamento delle risorse, in particolare del settore alimentare. Mentre il problema dell’impatto ambientale delle produzioni agricole costituisce un argomento ampiamente indagato, è più recente l’attenzione posta sull’impatto ambientale della componente logistica nelle filiere agroalimentari, così come in altre filiere produttive, e nella quale gioca un ruolo fondamentale il packaging, soprattutto la plastica. Riguardante quest’ultima, il 12 Giugno 2019 è stata emanata dall'UE una Direttiva (2019/ 904/ UE) che impone di: Current policies are aimed primarily at producers and consumers, focusing on resource efficiency, in particular in the food sector. While the problem of the environmental impact of agricultural production is a widely investigated topic, more recent attention has been paid to the environmental impact of the logistics component in the agri-food supply chains, as well as in other production chains, and in which packaging plays a fundamental role, especially plastic. Regarding the latter, on 12 June 2019 a Directive (2019/904 / EU) was issued by the EU which requires:

  • Ridurre il consumo di alcuni prodotti in plastica monouso, come i contenitori per alimenti, entro il 2026 e vietarne l'immissione sul mercato di altri, particolarmente impattanti sull'ambiente marino.
  • Sostituire la plastica con alternative riutilizzabili e biodegradabili, disponibili presso il punto vendita e destinate al consumatore finale.
  • Adottare misure necessarie per garantire il riutilizzo, il riciclaggio o altre operazioni di recupero volte a ridurre la produzione di rifiuti.
  • Reduce the consumption of certain products in disposable plastic , such as food containers, by 2026 and prohibit the placing on the market of others, which have a particular impact on the marine environment.
  • Replace plastic with reusable and biodegradable alternatives , available at the point of sale and intended for the final consumer.
  • Take necessary measures to ensure reuse, recycling or other recovery operations aimed at reducing waste generation.

Come?

Ridurre le inefficienze delle singole fasi del processo logistico e distributivo. Reduce the inefficiencies of the individual phases of the logistics and distribution process.

01

Promuovere la collaborazione di tutta la catena di approvvigionamento, vendita e distribuzione.Promote collaboration throughout the supply, sales and distribution chain.

02

Promuovere la donazione dei prodotti e altre forme di ridistribuzione per il consumatore finale.Promote the donation of products and other forms of redistribution for the final consumer.

03

Apertura del mercato alle innovazioni, tecnologie e conoscenze ambientali: con soluzioni infrastrutturali e di riciclo dei materiali all’interno del sistema.Opening the market to innovations, technologies and environmental knowledge: with infrastructural and material recycling solutions within the system.

04

CRITICITA’ DEL SETTORE & NUMERI PER RIFLETTERESECTOR CRITICALITIES & NUMBERS TO REFLECT

Ridurre lo spreco e sostituire la plasticaReduce waste and replace plastic

L’impegno in ambito ecologico del settore commerciale è ancora troppo scarso. Benché le aziende siano consapevoli dell'importanza di tutelare l'ambiente, non viene ancora fatto abbastanza per essere all'altezza delle sfide da affrontare. I sistemi della logistica legano tutti gli anelli della catena del valore, dalla produzione alla distribuzione nei punti vendita: dobbiamo avviare percorsi virtuosi per ridurre i rifiuti prodotti dai settori commerciali.The ecological commitment of the commercial sector is still too low. While companies are aware of the importance of protecting the environment, not enough is yet done to rise to the challenges ahead. Logistics systems link all the links in the value chain, from production to distribution in points of sale: we must start virtuous paths to reduce the waste produced by the commercial sectors.

0
%

INCREMENTO EMISSIONI DI GAS SERRA DOVUTE AL COMMERCIOINCREASE OF GREENHOUSE GAS EMISSIONS DUE TO TRADE

Il commercio internazionale fa impennare le emissioni di gas serra italiane a +28%International trade drives Italian greenhouse gas emissions to + 28%

0
%

INCREMENTO PERDITE E SPRECHIINCREASE IN LOSSES AND WASTE

Le perdite e gli sprechi alimentari nella vendita al dettaglio e all’ingrosso arrivano al 14% (compresi i GDO), per via dei danni alle confezioni e delle inefficienze nella gestione dei magazzini, con una perdita stimata di 200 milioni di tonnellate perse durante la fase distributiva.Food losses and waste in retail and wholesale sales reach 14% (including large-scale distribution), due to damage to packaging and inefficiencies in warehouse management, with an estimated loss of 200 million tons lost during the distribution phase.

0
%

IMPATTO DELLA PLASTICA SULL'INQUINAMENTOIMPACT OF PLASTIC ON POLLUTION

Gli oggetti in plastica usa e getta sono responsabili dell’85% dell’inquinamento che colpisce oceani e spiagge di tutto il pianeta oltre a raggiungere persone e animali attraverso microplastiche disperse nel cibo, nell’acqua e nell’aria.Disposable plastic objects are responsible for 85% of the pollution that affects oceans and beaches around the planet as well as reaching people and animals through microplastics dispersed in food, water and air.

0
Mln di t

DI PLASTICAOF PLASTIC

Il riciclaggio di 1 milione di tonnellate di plastica equivarrebbe a togliere dalle strade 1 milione di automobili.Recycling 1 million tons of plastic would be equivalent to taking 1 million cars off the streets.

0
%

SCARTI DI PLASTICA NON RECUPERATINOT RECOVERED PLASTIC WASTE

Solo il 5% delle nuove plastiche proviene dal recupero, mentre il 95% viene sprecato: un mancato riutilizzo che si traduce in un buco da 105 miliardi di euro l’anno, mentre si potrebbero risparmiare da 77 a 102 euro per ogni tonnellata di plastica raccolta.Only 5% of new plastics come from recovery, while 95% are wasted : a lack of reuse that translates into a gap of 105 billion euros per year, while 77 to 102 euro for every ton of plastic collected.

0
l

ACQUA USATA PER UNA BOTTIGLIA DI PLASTICAWATER USED FOR A PLASTIC BOTTLE

Per produrre una sola bottiglia di plastica vengono usati 95 litri di acqua.95 liters of water are used to produce one bottle of plastic.


FONTI:Sources :

  • www.europarl.europa.eu
  • Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2018/851/Ue: https://eur-lex.europa.eu
  • Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente (Raggiunto accordo tra le istituzioni – Approvazione formale del Parlamento Ue il 27 marzo 2019 e del Consiglio Ue il 21 maggio 2019 – In corso di pubblicazione sulla Guue)
  • www.fao.org FAO (Food and Agriculture Organization of United Nations)
  • https://ec.europa.eu/italy/

Ora che hai scoperto tutti i vantaggi economici e ambientali riservati alla tua azienda, entra anche tu a far parte dell'ECONOMIA CIRCOLARE! Now that you have discovered all the economic and environmental advantages reserved for your company, you too can become part of the CIRCULAR ECONOMY!

Avvia il tuo percorsoStart your journey