Video Corsi

CIRCULAR ECONOMY MANAGER

Livello del percorso INTENSIVE
Durata 22h
Costo 835 €
CIRCULAR ECONOMY MANAGER
Iscriviti al Video corsochevron_right

Descrizione

CIRCULAR ECONOMY MANAGER

La transizione verso un’Economia Circolare, richiede nuove competenze e capacità trasversali in continua evoluzione. Il corso ON-DEMAND “Circular Economy Manager” è progettato per formare professionisti capaci di guidare le aziende verso un’economia sostenibile e circolare. Attraverso un percorso formativo strutturato in cinque moduli, i partecipanti acquisiranno competenze specifiche per implementare pratiche di economia circolare all’interno delle organizzazioni.
Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di:
  • Comprendere il ruolo e le funzioni del Circular Economy Manager.
  • Applicare i principi dell’ecodesign per la creazione di prodotti sostenibili.
  • Utilizzare l’approccio Life Cycle Thinking per minimizzare l’impatto ambientale.
  • Identificare le opportunità di utilizzo dei materiali in un contesto di economia circolare.
  • Gestire i rifiuti in modo innovativo e sostenibile.
Il corso è rivolto a professionisti che desiderano specializzarsi nella gestione dell’economia circolare e a chiunque sia interessato a contribuire attivamente alla transizione verso un futuro più sostenibile.

Argomenti per questo corso

  • play_circle 1/5 IL RUOLO DEL CIRCULAR ECONOMY MANAGER schedule1:45:00
  • play_circle 2/5 ECODESIGN PER LA CIRCOLARITA' schedule1:30:00
  • play_circle 3/5 L'APPROCCIO LIFE CYCLE THINKING schedule4:00:00
  • play_circle 4/5 I MATERIALI NELL'ECONOMIA CIRCOLARE schedule3:45:00
  • play_circle 5/5 ABC DEI RIFIUTI NELL'ECONOMIA CIRCOLARE schedule3:00:00

Modulo 1 – “IL RUOLO DEL CIRCULAR ECONOMY MANAGER”

Questo modulo introduce la figura professionale del Circular Economy Manager, esplorando le sue responsabilità e il valore che può portare all’interno di un’azienda. Ci sono inoltre diversi ruoli che hanno a che fare con la sostenibilità e l’economia circolare. Si fa chiarezza sulle differenze tra ESG, HSE, CE Manager per meglio gestire le nuove tematiche circolari da affrontare.

1.1 Chi è Il Circular Economy Manager
Il Circular Economy Manager è il professionista chiave che guida l’adozione di pratiche sostenibili in azienda. Questo video spiega il suo ruolo cruciale nel promuovere un modello economico che riduce sprechi e massimizza il riutilizzo delle risorse.

1.2 Competenze e specificità del Circular Manager
Questo video mette in luce le competenze uniche del Circular Manager, come la capacità di analizzare e ottimizzare i cicli di vita dei prodotti e di integrare principi di sostenibilità nelle strategie aziendali.

1.3 Circular Manager vs ESG Manager vs HSE Manager
Confronta le figure del Circular Manager, ESG Manager e HSE Manager, evidenziando come ciascuno contribuisca a diversi aspetti della sostenibilità e della responsabilità aziendale.

1.4 Misurare e certificare la circolarità
Imparare a misurare la circolarità è fondamentale per valutare l’efficacia delle strategie di economia circolare. Questo video illustra i metodi per quantificare e certificare la circolarità in un’organizzazione.

Modulo 2 – “ECODESIGN PER LA CIRCOLARITà”

I partecipanti impareranno i principi dell’eco-design e come applicarli per sviluppare prodotti e servizi che favoriscano la circolarità. Si affrontano le politiche europee legate all’Economia Circolare fino ad arrivare a come concretamente implementare un design più circolare nella progettazione di prodotti, per renderli più facilmente smontabili, riparabili e allungargli la vita utile.

2.1 Le politiche europee dell’Ecodesign
Le politiche europee sull’ecodesign sono essenziali per guidare la produzione sostenibile. Il video esamina queste politiche e il loro impatto sul design dei prodotti e sulla riduzione dell’impronta ecologica.

2.2 Come rendere più circolare un prodotto partendo dal suo design
Il design gioca un ruolo vitale nell’economia circolare. Questo video mostra come l’eco-design può trasformare un prodotto per renderlo più sostenibile e circolare fin dalla fase di concezione.

2.3 Comunicazione e Greenwashing circolare
Una comunicazione efficace è cruciale per promuovere l’economia circolare, ma è importante evitare il greenwashing. Il video discute come comunicare in modo etico e trasparente le iniziative circolari.

Modulo 3 – “L’APPROCCIO LIFE CYCLE THINKING”

Verranno analizzate le strategie per valutare l’impatto ambientale dei prodotti lungo tutto il loro ciclo di vita, dalla produzione al riciclo. In questo modulo si affronta la teoria dell’LCA per capire il suo potenziale di utilizzo e come implementarlo all’interno della propria realtà aziendale.

3.1 Introduzione al Life Cycle Assessment
CA è uno strumento chiave per valutare l’impatto ambientale dei prodotti. Questo video introduce i concetti di base dell’LCA e la sua importanza nell’economia circolare.

3.2 Definizione degli obiettivi
Stabilire obiettivi chiari è il primo passo in un LCA. Il video descrive come definire obiettivi che allineano l’analisi LCA con le strategie aziendali di sostenibilità.

3.3 Definizione degli ambiti di analisi
Questo video spiega come determinare gli ambiti di analisi in un LCA, selezionando i parametri rilevanti per una valutazione accurata dell’impatto ambientale.

3.4 Analisi di inventario
L’analisi di inventario raccoglie dati sui materiali e l’energia usati in un prodotto. Il video illustra come condurre questa analisi per un LCA completo.

3.5 Analisi degli impatti
Valutare gli impatti ambientali è essenziale in un LCA. Questo video mostra come analizzare gli effetti dei prodotti sull’ambiente e identificare aree di miglioramento.

3.6 Interpretazione e comunicazione dei risultati
Dopo un LCA, interpretare e comunicare i risultati è fondamentale. Il video fornisce strategie per presentare i dati in modo che informino decisioni sostenibili.

3.7 LCA per etichette ambientali di prodotto
Il video esplora come l’LCA può supportare lo sviluppo di etichette ambientali, fornendo ai consumatori informazioni trasparenti sull’impatto ecologico dei prodotti.

3.8 LCA per sistemi di gestione ambientale
Integra l’LCA nei Sistemi di Gestione Ambientale per migliorare le prestazioni ecologiche aziendali. Il video discute l’applicazione dell’LCA per ottimizzare i processi e ridurre l’impatto ambientale.

Modulo 4 – “I MATERIALI NELL’ECONOMIA CIRCOLARE”

L’Economia Circolare si basa principalmente sul concetto di riduzione del consumo della materia. È impostante quindi conoscere le caratteristiche delle principali tipologie di materiali e le loro potenzialità di riutilizzo e riciclaggio nell’ottica dell’economia circolare.

4.1 I materiali nell’economia circolare e le regole del riciclo dei materiali
Le regole del riciclo dei materiali Comprendere i materiali è cruciale nell’economia circolare. Questo video esamina i vari materiali e le regole per il loro riciclo efficace.

4.2 Plastica
La plastica è un materiale chiave nell’economia circolare. Il video discute le sfide e le opportunità nel riciclo della plastica e come può essere reinserita nel ciclo produttivo.

4.3 Bio-plastica
La bio-plastica rappresenta un’alternativa sostenibile alla plastica tradizionale. Il video esplora i vantaggi e le considerazioni ambientali legate all’uso delle bio-plastiche.

4.4 Carta e legno
Carta e legno sono materiali naturali e rinnovabili. Questo video illustra come possono essere gestiti in modo sostenibile e circolare.

4.5 Metalli
I metalli hanno un alto valore nel riciclo. Il video mostra come possono essere recuperati e riutilizzati, contribuendo all’economia circolare.

4.6 Vetro
Il vetro è infinitamente riciclabile. Il video spiega il processo di riciclo del vetro e il suo ruolo nell’economia circolare.

4.7 Critical Raw Materials
I materiali critici sono fondamentali per la tecnologia moderna. Il video discute l’importanza di gestirli in modo responsabile per garantire la sostenibilità.

4.8 Packaging nell’economia circolare
Il packaging sostenibile è vitale per ridurre i rifiuti. Questo video esamina come il design del packaging può essere ottimizzato per l’economia circolare.

Modulo 5 – “ABC DEI RIFIUTI NELL’ECONOMIA CIRCOLARE”

Questo modulo affronta l’Economia Circolare dal punto di vista della gestione dei rifiuti. È fondamentale conoscere le principali “regole del gioco” per poterli trasformare in nuove risorse all’interno di un sistema economico circolare.

5.1 La gestione dei rifiuti nell’economia circolare
Una gestione efficace dei rifiuti è essenziale per l’economia circolare. Il video tratta le strategie per trasformare i rifiuti in risorse.

5.2 Il settore industriale della gestione rifiuti
Il video esplora il settore industriale della gestione dei rifiuti, evidenziando le innovazioni e le pratiche che supportano l’economia circolare.

5.3 La gestione dei rifiuti in azienda
Questo video fornisce una guida pratica sulla gestione dei rifiuti in azienda, dalla raccolta differenziata alle buone pratiche e agli obblighi legali.

5.4 La responsabilità Estesa del Produttore EPR
L’EPR è un principio chiave nell’economia circolare. Il video discute la responsabilità dei produttori nel ciclo di vita dei loro prodotti e come possono contribuire a un futuro più sostenibile.

I docenti del corso
corso economia circolare
Alberto Pizzocchero Circular economy Project Manager

Laurea magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio in Tecnologie di Risanamento Ambientale al Politecnico di Milano, abilitato alla professione di Ingegnere, per accrescere le competenze manageriali e professionali sulle attuali tematiche di sostenibilità. Laurea professionale Executive Master in Circular Economy Management presso la LUISS Business School. Specializzato nella sostenibilità, ottimizzazione della gestione e trattamento dei rifiuti, principi e applicazione di Economia Green e Circolare in specifici progetti di settore e di singole aziende. Responsabile di formazione sulle tematiche di Sostenibilità ed Economia Circolare, con cattedre specifiche in Master professionali presso l’Università Cattolica di Milano, 24Ore Business School e direttamente all’interno delle aziende in percorsi formativi personalizzati. 

Circular economy & Carbon footprint Analyst corso economia circolare
Gabriele Cattivello Circular economy & Carbon footprint Analyst
Consegue la laurea magistrale in ingegneria dei materiali e delle nanotecnologie presso il Politecnico di Milano, ampliando la propria specializzazione in materiali polimerici con esami e corsi integrativi riguardanti la gestione e il riciclo dei materiali, l’analisi del ciclo di vita e elementi di micro e macroeconomia.
Nel corso degli anni di esperienza professionale, il background ingegneristico si è integrato con le metodologie per la stima degli impatti ambientali legati a prodotti, servizi e organizzazioni, acquisendo padronanza nei principali schemi del settore (ISO 14064, GHG PROTOCOL, ISO 14044).
Parallelamente, l’esperienza maturata a stretto contatto con l’industria del riciclo ha consentito di approfondire le dinamiche di mercato, i vincoli normativi e gli aspetti tecnici e gestionali peculiari di un settore ancora troppo sconosciuto al grande pubblico.
corso economia circolare
Leonardo Corbella Sustainability & Carbon footprint Specialist
Consegue nel 2019 la laurea magistrale in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università di Milano Bicocca. Durante la realizzazione del proprio elaborato di tesi collabora con il gruppo di ricerca GREEN (Centro di Ricerca sulla geografia, le risorse naturali, l’energia , l’ambiente e le reti) dell’Università Commerciale Luigi Bocconi.
Da sempre attento e interessato alle tematiche di sostenibilità e desideroso di potervi contribuire attivamente, ha iniziato la propria carriera lavorativa come membro del team tecnico di Circularity in qualità di Sustainability & Carbon Footprint Specialist. 
Specializzato nell’analisi di dati ambientali nell’ambito di progetti di rendicontazione di sostenibilità e nella realizzazione di studi di Carbon Footprint. Si occupa infine dell’erogazione di corsi di formazione in materia di Sostenibilità ed economia Circolare sia in occasione di Master professionali presso la 24Ore Business School e l’Università Cattolica, sia rivolgendosi direttamente alle aziende nell’ambito di percorsi di formazione dedicati.

SCOPRI GLI ALTRI CORSI DI FORMAZIONE:

SCRIVICI SE HAI BISOGNO DI PIù INFORMAZIONI

Compila il form e uno dei nostri consulenti ti contatterà il prima possibile.

    *campi obbligatori